Gli Shanghai Dragons sono un passo più vicini a diventare uno dei team più vincenti della storia della Overwatch League dopo aver vinto contro i Chengdu Hunters nella finalissima del torneo Summer Showdown. Con un punteggio di 4-1 nelle Grand Finals, i Dragons hanno ottenuto la loro seconda vittoria consecutiva in campionato durante la stagione 2021.

Il mese scorso, i Dragons hanno portato a casa una rimonta selvaggia per sconfiggere i Dallas Fuel nel June Joust. Questa volta Shanghai ha affrontato i caotici e adattabili Chengdu Hunters, che hanno costretto i Draghi a pensare fuori dagli schemi sia nelle scelte degli eroi che nella composizione. Con questa vittoria, gli Shanghai Dragons si uniscono al New York Excelsior del 2018, ora le uniche due squadre a vincere due fasi o campionati consecutivi nella storia della lega.

 

Le Grand Finals del Summer Showdown sono iniziate con rapidi scambi di mappe, con entrambe le squadre che hanno dimostrato di essere venute per vincere. La mappa di controllo, Ilios, è andata solidamente a favore dei Chengdu Hunters grazie al flex support Zhou “Mmonk” Xiang, che è stato sorprendente alle redini di Zenyatta e Ana. Anubi, tuttavia, è stata un’esperienza più dolorosa per li Hunters. Hanno conquistato il punto A con una velocità impressionante, ma gli Shanghai Dragons hanno tenuto il punto B abbastanza a lungo da impedire il completamento dell’intera mappa e alla fine hanno vinto. La terza mappa, Eichenwalde, ha visto una scena simile, con i cacciatori che facevano passi da gigante solo per poi essere fermati dai DPS stellari di Shanghai.

 

Il roster di Chengdu è stato spesso considerato un agente del caos e in nessun altro match è stato più ovvio che su Route 66. Invece di andare con una composizione “tipica” per la regione orientale, hanno optato per una competizione in stile rush per l’attacco, prendendo in prestito il meta preferito del Nord America. Sfortunatamente, si sono scontrati ancora una volta con il solido muro di danni di Shanghai prima di completare la mappa e i Dragons hanno collezionato un vantaggio di 3-1. Per la mappa finale, Nepal, gli Hunters hanno rimesso in campo l’esperto di Wrecking Ball Ding “Ameng” Menghan per respingere gli attacchi di Shanghai. Il primo round è stato una resa dei conti selvaggia con entrambe le squadre che hanno dato il massimo, ma la mappa e la serie si sono concluse con una svolta sorprendente. Proprio quando hanno avuto l’opportunità di riprendersi Nepal-Villagggio, i Chengdu Hunters hanno perso il controllo durante l’overtime e hanno consegnato agli Shanghai Dragons un secondo campionato su un piatto d’argento.

Kim “Fleta” Byung-sun, star DPS di Shanghai e MVP della Overwatch League 2020, è stato premiato come Player of the Match per il suo dominio e la sua flessibilità su più eroi come Reaper ed Echo. Come vincitori del Summer Showdown, gli Shanghai Dragons porteranno a casa 100mila dollari. Hanno anche guadagnato tre “punti campionato”, che concorreranno alla classifica post-season. I Chengdu Hunters hanno guadagnato due punti campionato e 70mila dollari come secondi classificati del torneo. Per dare una pausa ai giocatori e allo staff, il prossimo fine settimana non ci saranno partite della Overwatch League. Il ciclo del torneo finale di questa stagione, la Countdown Cup, inizierà il 30 luglio.

banner APP ESM 700×150

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il commento
Inserisci il tuo nome